Pesce & Farina

[=] marzo 2017. giovane e moderno quasi si perde sul controviale dell’asse Milano-Trezzano tra uffici, banche e mangiatoie in franchising. l’accoglienza mette a proprio agio e l’aria è rilassata ma dall’ingresso ne filtra fin troppa; certo una tenda snaturerebbe l’impostazione …(continua)

Verdesalvia

maggio 2016. “pizza gourmet”. locuzione insulsa, a tratti odiosa se ripetuta (anche nella declinazione gourmand). la pizza è pizza: farina acqua lievito, un pizzico di sale per la base poi la farcitura. la partenza col piede sbagliato [come da biglietto da visita n.d.P.] è parzialmente compensata dall’ …(continua)

Osteria dell’Olmo

[-] ottobre 2015. l’ampio parcheggio sterrato non rende merito alla corte d’ingresso, recintata da mura, impreziosita dal verde e dettagli d’antan come il pozzo coperto. più cupo l’atrio, sovraccarico d’orpelli che conduce alle sale. strette e ricolme di tavoli in legno, massicci, ornati in rubino damasco fiorito e bianchi cotoni. pesante …(continua)

L’Osterietta

[=] luglio 2015. affollata la prima sala con alcuni tavoli davvero troppo vicini oltre al forno e l’acquario, la seconda garantisce spazi vitali maggiori mentre per i fumatori c’è il giardino coperto, per l’estate all’aperto. l’ambiente è rilassato anche se la presenza (assai probabile) di bambini può renderlo …(continua)

Pizzeria Strike

[=] settembre 2014. il ciarliero proprietario si vanta d’aver clienti che lo vengono a trovare da tutta Italia peccando d’immodestia parrebbe dalla rusticità del locale, dalle foto e gli attestati appesi brutalmente alle pareti, dai tavolacci in legno e le panche semicomode …(continua)